SERATA CLASSICA PER IL CICLO ESTATE A PALERMO AL TEATRO DI VERDURA CON L’ORCHESTRA SINFONICA SICILIANA DIRETTA DA SALVATORE PERCACCIOLO CHE ESEGUE MOZART E ČAJKOVSKIJ

Palermo, 27 luglio 2015 – L’Orchestra Sinfonica Siciliana, diretta da Salvatore Percacciolo, partecipa all’Estate a Palermo 2015, promossa dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Palermo, portando in scena al Teatro di Verdura,venerdì 31 luglio alle ore 21,15, due capisaldi della musica classica: la Sinfonia Jupiter di Mozart e la Quinta sinfonia di Čajkovskij.

La Sinfonia n.41 di Mozart, per la grandiosità dei suoi temi e della sua architettura musicale, fu soprannominata dall’impresario londinese Peter Salomon, in un’edizione postuma di una trascrizione pianistica, Jupiter. Completata il 10 agosto del 1788, la Jupiter chiude un bimestre prodigioso e straordinariamente creativo per Mozart che in brevissimo tempo scrisse i suoi tre ultimi capolavori sinfonici come si evince dalle date di composizione di questi tre lavori che furono completati nell’ordine: la Sinfonia n. 39 in mi bemolle maggiore K. 543 il 26 giugno e la Sinfonia in sol minore il 25 luglio 1788, meno di un mese prima della Jupiter.

Composta tra il 30 maggio e il 26 agosto 1888 a distanza di undici anni dalla Quarta, la Quinta sinfonia di Čajkovskij costituisce il secondo atto della cosiddetta trilogia del destino e si pone in relazione con la precedente che ne rappresenta il primo e con la Sesta, la celebre Patetica, che corrisponde a quello conclusivo, il terzo. Tema conduttore delle tre sinfonie è il destino che incombe spesso sulle vicende umane con esperienze drammatiche.

 

http://www.orchestrasinfonicasiciliana.it/index.php?option=com_content&view=article&id=943:serata-classica-per-il-ciclo-estate-a-palermo-al-teatro-di-verdura-con-lorchestra-sinfonica-siciliana-diretta-da-salvatore-percacciolo-che-esegue-mozart-e-ajkovskij&catid=56:ultime-notizie&Itemid=101&lang=it